Frigogasatori

Unico Meccanico

Sottolavello rubinetto unico

21 settembre 2012
Il rubinetto unico meccanico dalla Hydra è l’ideale per familiarizzarsi col nuovo modo di bere che soppianterà in pochi anni le bottiglie d’acqua. Gli erogatori di acqua potabile si stanno diffondendo anche nelle abitazioni private e sono in uso già da anni in bar e ristoranti. Avere dal rubinetto di casa acqua potabile naturale a temperatura ambiente o refrigerata permette un grande risparmio di tempo e denaro. La cucina sarà più ordinata e ne gioverà anche la salute perché si berrà di più.
Avere la possibilità di bere quanta acqua si vuole e senza limiti sembra quasi un sogno, perché molte famiglie devono fare i conti con la fatica e la spesa di acquistare le bottiglie al supermercato. Qualcuno si reca alle fontane pubbliche gratuite o a pagamento che erogano acqua potabile, ma non è certo una soluzione comoda né tantomeno economica. Spendere soldi in bottiglie d’acqua è perfettamente inutile, perché oggi esistono gli erogatori, che altro non sono che rubinetti più tecnologici degli altri con una parte refrigerante e purificante installata sotto al lavello. I filtri batterio statici sono conformi ai decreti ministeriali e l’azienda Hydra è munita di tutte le certificazioni che richiede la legge per la sicurezza degli impianti. La ditta opera nel settore da oltre 20 anni ed è in grado di soddisfare le esigenze di grandi aziende ed abitazioni domestiche. Il modello unico meccanico ha una linea molto semplice che si adatta bene a tutti i tipi di arredamento; si può installare molto velocemente al posto del vecchio rubinetto e l’impianto refrigerante si adatta al sottolavello a seconda delle dimensioni disponibili. L’acqua potabile sta diventando un bene sempre più prezioso, gli acquedotti pubblici sono costretti a usare grandi quantità di cloro per eliminare tutti i batteri prodotti dall’inquinamento umano. L’acqua è imbevibile e bisogna rassegnarsi ad acquistare i bottiglioni di plastica con tutta la fatica e il dispendio di tempo ed energie che questo comporta. Dopo avere consumato l’acqua, la bottiglia di plastica va buttata e non è facile, perché occupa molto spazio e la raccolta differenziata non è organizzata perfettamente in tutti i comuni d’Italia. Liberarsi per sempre delle bottiglie e risparmiare sulla spesa è un vantaggio che apprezzeranno tutte le famiglie ma non è l’unico, perché la cucina ne guadagnerà in design e verrà voglia di bere acqua naturale in quantità come viene consigliato da tutti i medici.

Le famiglie moderne che desiderano vivere in maniera pratica e veloce per reggere i ritmi quotidiani scelgono senz’altro un rubinetto di acqua potabile piuttosto che comperare continuamente le bottiglie.

Accetto

captcha

* Campo obbligatorio.