Come pulire la borraccia in modo sicuro

Home/Articoli/Come pulire la borraccia in modo sicuro
come pulire le borracce

Settembre 11, 2021

Categoria: Articoli

Tutti Gli Articoli
S

apevi che una borraccia non lavata correttamente può diventare l’ambiente ideale per la proliferazione di germi e batteri? Leggi i nostri consigli su come pulire la borraccia per bere in modo sicuro.

Come pulire la borraccia

Uno dei passi avanti effettuati per la salvaguardia dell’ambiente, concerne l’introduzione di un oggetto funzionale e anti-spreco: la borraccia. Un prodotto semplice ma efficace per avere con sé sempre dell’acqua fresca, utile per non generare troppa plastica che, di conseguenza, inquina l’ambiente e per risparmiare denaro.

Nonostante la borraccia sia ormai tra le mani della maggior parte delle persone, non tutti sono a conoscenza dei metodi corretti per procedere alla sua cura e conservazione, in base anche al materiale con cui viene realizzata. Infatti è bene pulirla in maniera completa e adeguata, trattandola con attenzione, così che nel tempo riesca ancora a dare le stesse prestazioni per cui è nata. Non sarà dunque più necessario provvedere alla sua sostituzione con una certa costanza.

Anzi, si otterrà una borraccia bella, pulita e mantenuta perfettamente. Basta solo avere nei suoi confronti piccoli ma importanti comportamenti, che contribuiranno ad avere sempre una borraccia che sembra nuova di zecca. Ecco come pulire la borraccia e conservarla adeguatamente.

Per ognuna un metodo di pulizia differente: come pulire la borraccia

In commercio esistono diverse tipologie di borracce: quelle in acciaio inox, in vetro e in alluminio. Vi sono anche quelle in plastica di cui a priori se ne sconsiglia altamente l’uso, in quanto inquinanti e in quanto alterano il gusto neutro dell’acqua, mantenendola poco fresca. L’importante è avere cura delle borracce anche nel momento in cui vengono inutilizzate per diverso tempo. Visto che dalla borraccia si beve acqua che viene introdotta nel nostro corpo, conviene leggere questi consigli semplici per ovviare a germi, batteri e sporcizia anche invisibile. Come pulire la borraccia in rapide mosse: scopri tutti i trucchi!

Come lavare la borraccia in alluminio

Quando si tratta di una borraccia in alluminio, bisogna fare particolarmente attenzione a questo materiale delicato, il quale richiede una pulizia precisa e soprattutto periodica. In questo caso, vista la sensibilità dell’alluminio, si suggerisce di utilizzare dei prodotti neutri o comunque molto tenui e leggeri.

Si consiglia di riempirla con acqua calda fino a metà, con una sola goccia di detersivo. Dopo si agita bene e si risciacqua, sempre con acqua calda. Dopodiché è sufficiente asciugarla con cura. Addirittura sarebbe meglio farle fare un lavaggio in lavastoviglie ad alte temperature (50-70°) con asciugatura. Vanno bene pastiglie come Finish Quantum Max oppure Fairy All In One.

Non bisogna farsi ingannare dall’idea di poterla disinfettare con ingredienti tipo aceto o succo di limone e nemmeno con il bicarbonato. Sono tutti elementi che a contatto con l’alluminio ne determinano la riduzione di brillantezza e favoriscono, invece, il suo annerimento.

Come lavare la borraccia in vetro

Le borracce in vetro sono amatissime dai consumatori. Quello che però molti di loro non sanno, è che specialmente nel vetro il calcare che non viene eliminato a causa di mancati lavaggi, tende ad accumularsi sul fondo della bottiglietta. In questo caso non basterà mai una banale risciacquata e, di certo, non è possibile continuare a bere da una borraccia così sporca. La soluzione migliore risulta essere l’utilizzo di uno scovolino per bottiglie. Si tratta di uno strumento piuttosto economico ma altamente efficiente per raggiungere con facilità il fondo della borraccia, liberandolo dai depositi di sporcizia e calcare formatesi. Se il vetro della borraccia è abbastanza sottile, conviene evitare il lavaggio in lavastoviglie. Con del detersivo apposito e lo scovolino, senza dimenticare l’acqua calda, si potrà lavare perfettamente una borraccia in vetro.

Come lavare la borraccia in acciaio inox

Solitamente le borracce in acciaio inox sono quelle preferite dai consumatori, in quanto resistenti e termiche. Questa tipologia di borraccia può contenere diverse bevande, dunque non solo acqua ma anche tè e caffè. Come pulire la borraccia termica realizzata in acciaio inox? Se si considera che può contenere diverse sostanze, significa che va pulita in maniera ancora più accurata soprattutto per eliminare gusti e odori poco piacevoli.

Anche nel caso dell’acciaio inossidabile si consiglia il lavaggio in lavastoviglie ad alte temperature, con cui si va sempre sul sicuro per una pulizia approfondita. Anche in questo caso si consigliano le pastiglie di Fairy (All In One) e Finish (Quantum Max). Prima di riporla in lavastoviglie, si suggerisce di effettuare una passata anche con lo scovolino, così si è sicuri di eliminare ogni traccia di batteri.

Come pulire i tappi delle borracce

Alcune borracce non solo sono colorate, ma presentano disegni e ornamenti esteticamente bellissimi, ma che col tempo possono rovinarsi a causa dei lavaggi. Come pulire la borraccia con grafiche? Per loro è sempre meglio lavarle a mano con acqua calda. Attenzione a non usare la parte abrasiva della spugna: i disegni potrebbero venire via immediatamente. Qui la delicatezza è tutto: meglio non rovinare le nostre borracce alla moda.

Borracce: l’igiene è fondamentale

Ecco qualche consiglio su come pulire le borracce in maniera corretta. Sono indicazioni davvero semplici e intuitive. Ciò che è realmente importante è la cura costante per questi oggetti, in quanto l’umidità e l’accumulo di acqua “sporca” possono generare batteri di ogni genere, i quali vanno eliminati quanto prima. Ora è meglio andare subito a pulire la propria borraccia con questi suggerimenti.

2021-09-28T14:06:22+02:0011 Settembre 2021|
Torna in cima